• Infoday “Programma Gioventù in Azione. Il Servizio Volontario Europeo e le Iniziative Giovani”
  • Infoday “Programma Gioventù in Azione. Il Servizio Volontario Europeo e le Iniziative Giovani”
  • Infoday “Programma Gioventù in Azione. Il Servizio Volontario Europeo e le Iniziative Giovani”
  • Infoday “Programma Gioventù in Azione. Il Servizio Volontario Europeo e le Iniziative Giovani”
  • Infoday “Programma Gioventù in Azione. Il Servizio Volontario Europeo e le Iniziative Giovani”
  • Infoday “Programma Gioventù in Azione. Il Servizio Volontario Europeo e le Iniziative Giovani”
  • Infoday “Programma Gioventù in Azione. Il Servizio Volontario Europeo e le Iniziative Giovani”

Infoday “Programma Gioventù in Azione. Il Servizio Volontario Europeo e le Iniziative Giovani”

Il Giorno 17 Luglio 2013 si è tenuto presso il Centro Europe Direct ASI Caserta l’Infoday  “Un Europa mille risorse” dedicato alle opportunità offerte dal programma  europeo “Gioventù in Azione”, in particolare il Servizio Volontario Europeo e le iniziative giovani.

L’iniziativa, cui hanno partecipato il Presidente del Consorzio ASI Caserta, ing. Piero Cappello e la responsabile del Centro Europe Direct ASI Caserta, dr.ssa Giovanna Di Marcello, rientra nel ciclo di Infoday “Una Europa, mille risorse”, che fino a dicembre fornirà approfondimenti ed informazioni su diritti ed opportunità che l’Unione Europea offre ai suoi cittadini.

L’evento ha consentito ai diversi giovani ed amministratori e funzionari degli Enti Locali presenti di approfondire le possibilità di finanziamento comunitario per iniziative e progetti presentati da gruppi informali, associazioni ed Enti in favore dei giovani.

In particolare, sono state analizzate e discusse le caratteristiche e le modalità di accesso al Servizio Volontario Europeo, cui posso partecipare giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, motivati a svolgere un periodo di volontariato all’estero, fruendo di un programma di educazione non formale.

Durante il seminario si è anche parlato del nuovo programma Erasmus + che, a partire dal 2014, riunirà in un unico programma le diverse opportunità di finanziamento europee nell’ambito della formazione, dell’educazione non formale, della gioventù e dello sport. Il nuovo programma avrà come focus la mobilità, la cooperazione e politiche per riformare.

Nello specifico Erasmus + intende finanziare opportunità di studio, formazione, insegnamento e volontariato internazionali. Tali miglioramenti sono destinati a studenti universitari, delle scuole professionali, formatori, insegnanti, tirocinanti e giovani lavoratori. Saranno oltre 4 milioni le persone che potranno beneficiare di finanziamenti europei per cogliere le opportunità di studio e formazione all’estero tra il 2014 ed il 2020, raddoppiando quasi il volume delle persone che al momento hanno usufruito di tali opportunità.

Share Button
0 0 1339 18 luglio, 2013 Foto Gallery luglio 18, 2013

Facebook Comments