Posted by

Nuova fase del Corpo Europeo di Solidarietà: accordo dei ministri della Gioventù

I ministri dell’Unione Europea riuniti nell’ambito del Consiglio “Istruzione, gioventù, cultura e sport” hanno raggiunto  un accordo sulla proposta della Commissione di dotare il corpo europeo di solidarietà di un proprio bilancio e di un quadro giuridico specifico.

A partire dallo scorso dicembre oltre 41.000 giovani si sono registrati al Corpo Europeo di Solidarietà, pronti per svolgere un’attività di volontariato, formazione o lavoro per il bene della comunità. Un quadro giuridico chiaro e finanziamenti sicuri permetteranno di garantire la realizzazione delle attività di solidarietà e offrire 100.000 opportunità di impiego entro il 2020. L’accordo tra gli Stati membri getta le basi per un accordo finale con il Parlamento Europeo. Una volta adottata la relazione da parte del Parlamento europeo, si svolgerà la prima riunione di “trilogo” tra il Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione.

Per ulteriori informazioni:
Comunicato stampa: Corpo europeo di solidarietà – base giuridica e bilancio specifici (maggio 2017)
Domande e risposte: Corpo europeo di solidarietà – base giuridica e bilancio specifici (maggio 2017)

Info: http://europa.eu/rapid/press-release_STATEMENT-17-4729_it.htm

Share Button
0 0 46 27 novembre, 2017 Temi, UE - Giovani novembre 27, 2017

Facebook Comments