Posted by

Solidarietà all’Italia: il Parlamento europeo sostiene la proposta della Commissione

La Commissione accoglie con favore il voto del Parlamento europeo sulla sua proposta di concedere all’Italia 1,2 miliardi di euro a titolo del Fondo di solidarietà dell’UE, in seguito ai devastanti terremoti del 2016 e 2017. Si tratta del finanziamento più ingente mai stanziato nell’ambito di questo fondo.

Come ha dichiarato il presidente Juncker, questo importo eccezionale consentirà a Umbria, Lazio, Marche e Abruzzo di sanare le ferite e riprendersi e aiuterà le persone che vivono in queste regioni a chiudere questo doloroso capitolo della loro storia e a costruire un nuovo futuro.

 Vigili del fuoco in azione

“Abbiamo ripetuto in diverse occasioni che non avremmo abbandonato l’Italia in questa crisi e ora onoriamo questo impegno”, ha dichiarato la commissaria per la politica regionale, Corina Creţu,“L’UE non abbandona nessuno dei suoi Stati membri, in caso di difficoltà è al loro fianco. Sia i nostri aiuti di emergenza che l’assistenza a lungo termine sono espressioni concrete della solidarietà dell’UE verso i suoi cittadini.” La proposta deve ora essere adottata formalmente dal Consiglio. L’Italia dovrebbe ricevere il finanziamento in autunno. Maggiori informazioni sul sostegno dell’UE all’Italia in seguito ai terremoti e, più in generale, sugli aiuti dell’UE per i cittadini e gli Stati membri nel proprio territorio sono disponibili online.

Info: https://ec.europa.eu/italy/news/20170914_solidariet%C3%A0_italia_ue_per_terremoti_it

 

 

Share Button
0 0 114 18 settembre, 2017 Temi, UE - Economia settembre 18, 2017

Facebook Comments