UE per i giovani: formazione sui programmi di finanziamento per la gioventù, Roma 22 gennaio

UE per i giovani: formazione sui programmi di finanziamento per la gioventù, Roma 22 gennaio

La  Rappresentanza in Italia della Commissione europea e l’Ufficio di Informazione in Italia del Parlamento europeo promuovono l’ultimo appuntamento del ciclo di incontri di formazione “L’UE per i giovani“, percorso ideato con l’obiettivo di orientare sulle fonti di informazione dell’Unione Europea e fornire un quadro generale dei nuovi programmi per il periodo 2014-2020, a favore dell’apprendimento e della mobilità, della formazione e dell’occupazione  e dell’imprenditoria giovanile, nonché dei diritti e della cittadinanza.

Ancora aperte le iscrizioni per l’incontro “L’UE per i Giovani” dedicato ad amministratori pubblici locali e forum giovanili che si terrà il prossimo 22 Gennaio 2014 presso Spazio Europa, a Roma in via IV Novembre 149.

L’obiettivo del percorso, che ha visto incontrarsi a Roma, da novembre ad oggi, centinaia di rappresentanti della nuova generazione di comunicatori, progettisti europei e imprenditori, è stato quello di informare i giovani riguardo ai nuovi programmi dell’Unione Europea per il periodo 2014-2020 a favore dell’occupazione, innovazione, creatività, ricerca, start up di impresa, formazione ma anche  cambiamento, coesione sociale, diritti e opportunità come cittadini europei.

L’incontro del 22 gennaio mirerà ad informare sui programmi di cui possono beneficiare le amministrazioni locali e si rivolge a quei giovani che sono oggi sindaci, assessori, consiglieri, consulenti e rappresentanti di forum giovanili.

Interverranno i rappresentanti delle istituzioni e delle agenzie di riferimento in Italia: la Dott.ssa De Luca del Ministero Sviluppo Economico, l’ing. Albertini del Dipartimento Politiche Europee, l’On. Silvia Costa, relatrice del Parlamento europeo per “Europa Creativa”, Roberto Pella del Comitato delle Regioni, Emanuele Rigantè di Italia Lavoro e Rita Sassu del Cultural Point “Europa per i cittadini”. Presenti anche la Rete Nazionale di giovani dell’ANCI con i coordinatori Nicola Chionetti e Luca Della Bitta con il supporto di Alessandro Delli Noci, assessore del Comune di Lecce e Stefano Ambrosini, consigliere del Comune di Gardone Riviera, che condivideranno esperienze dirette di progettazione europea sia in ambito locale che internazionale.

Le attività sono strutturate per la partecipazione dalle 9:30 alle 18:30 unendo dimensione formale e metodologie per l’apprendimento non formale. Oltre cento giovani amministratori da tutt’Italia sono già iscritti rappresentando tante e variegate realtà da Nord a Sud.

Il progetto, il programnma, i profili di relatori, facilitatori ed esperti tecnici, il modulo di richiesta iscrizione si trovano sul sito web UE per i giovani.

La partecipazione è gratuita (sino ad esaurimento dei posti disponibili).

Per ulteriori informazioni: cell. 3801564152 – email: aim.infogiovani@gmail.com

Dal lunedì al venerdì dalle 14:00 alle 19:00

Share Button
0 0 1165 09 gennaio, 2014 Istruzione/Formazione gennaio 9, 2014

Facebook Comments